f

Chi siamo

La nostra Comunità terapeutica offre alla persona dipendente la possibilità di riconoscere la sua “malattia” e curarla. Come? Attraverso un ambiente pensato e realizzato con alcune caratteristiche terapeutiche ed educative.
Nell’ambiente comunitario ci sono operatori qualificati: psicologo, psicoterapeuta, educatore, medico ed ex tossicodipendenti, con una solida esperienza conseguita, che aiutano i compagni nell’inserimento e proseguimento del programma. Tutti gli operatori si rendono disponibili ad accompagnare e aiutare i soggetti in trattamento terapeutico a raggiungere le cime della libertà.
Gli interventi in comunità sono diversi e ogni operatore, con le sue competenze ed esperienze, favorisce un ambiente terapeutico valido che apre la possibilità di recuperare la salute fisica, psichica e morale.
Il nostro programma comunitario, della durata di tre anni circa, (escluso il periodo della disassuefazione) viene attuato in Centri diversificati, con obiettivi specifici e complementari.
Le tappe fondamentali:

La capacità di adesione all'ambiente

L'accoglienza di alcune norme comportamentali

L'evoluzione della propria potenzialità umana

L'assunzione delle responsabilità esistenziali

L'estensione dei ruoli nel tessuto sociale

Solo osservando la realtà come se fosse sempre la prima volta, si spezza la catena delle dipendenze e si contempla il fascino della libertà.

Il fondatore

d
Don Chino Pezzoli
nato a Leffe (BG) nel 1935 è diventato sacerdote della Diocesi di Milano nel 1965. Fin dall’inizio della sua vita sacerdotale ha scelto di affiancarsi a tutte le povertà che la società presenta e crea. Il suo impegno in questo senso lo ha da sempre visto accanto a tossicodipendenti, stranieri, senzatetto, carcerati e minori in difficoltà. Lo stile è sempre lo stesso: farsi carico della sofferenza e trovare risposte adeguate e concrete.
Ha pubblicato diversi libri che raccolgono i pensieri e le azioni che hanno ispirato in questi vent’anni il suo lavoro e quello della Fondazione, diventando un riferimento importante in campo nazionale nel settore educativo e delle dipendenze. È al timone di una flotta che salpa da più di trent’anni per imbarcare giovani e giovanissimi naufraghi della vita, esistenze sballottate tra le ondate di un tempo che sembra appesantire le fatiche della salita per tutti, ma specialmente per le nuove generazioni.
Negli anni Ottanta fonda la Comunità Promozione Umana (registrata come Fondazione nel 1998) a sostegno dei tossicodipendenti, minori in difficoltà, ammalati di Aids ed emarginati in genere.
Sono 30 i centri operativi aperti in questi anni.
Le competenze psicologiche e pedagogiche gli permettono di condurre seminari e conferenze, di pubblicare regolarmente articoli sulle principali testate nazionali e di partecipare a trasmissioni radiofoniche e televisive. La sua terapia consiste nel rovesciare nei soggetti in trattamento terapeutico: ideali, sentimenti e desideri perché la droga, l’alcol, il gioco d’azzardo, non riempia i vuoti esistenziali, il non senso.

Abbonamento alla rivista

Abbonamento ordinario:

6 numeri bimestrali a 26€

Abbonamento sostenitore:

6 numeri bimestrali + 2 numeri in omaggio a 50€

Abbonamento benemerito:

12 numeri bimestrali + una copia del nuovo libro di Don Chino Pezzoli in omaggio in offerta libera oltre 100€ numeri in omaggio a 50€

Infine è anche possibile abbonarsi alla rivista in formato digitale, al prezzo speciale di 15 euro.
In tal caso è essenziale comunicare il proprio indirizzo email a abbonamenti@promozioneumana.it per ricevere, il giorno stesso della chiusura in redazione, Promozione Umana formato Pdf.
Le modalità di sottoscrizione sono:
– Versamento su c/c postale n. 14009237 intestato a Fondazione Promozione e Solidarietà Umana specificando nella causale il tipo di abbonamento che s’intende sottoscrivere
-Bonifico bancario intestato a Fondazione Promozione e Solidarietà Umana utilizzando i seguenti IBAN:
Banca Prossima S.p.A. IT36F0335901600100000066129 – BIC SWIFT: BCITITMX
Poste Italiane S.p.A. IT17W07601016000000144009237 – BIC SWIFT: BPIITRRXXX
Si consiglia ai Sigg. Sostenitori di inviare copia del pagamento al n. di fax +390298242147, oppure inviando una e-mail all’indirizzo di posta elettronica: abbonamenti@promozioneumana.it