Promozione Umana

X un sì alla vita

VACANZE TEMPO DI DESIDERI

« back Notizie | Pensaci Su...

pensaci su desideri e vacanze

In queste vacanze vorrei consigliare a tutti di ricaricare la mente di tanti desideri, come scorta necessaria dei giorni futuri. Rinnovare i nostri desideri e conoscere e rispettare quelli degli altri, è una regola fondamentale da tenere sempre presente, se si vuole vivere e convivere. Noi siamo i nostri desideri poiché il presente non ci basta mai.   

Tutti mettiamo nel futuro un qualcosa di grande, di bello e lasciamo che l'attesa tenga la nostra mente attiva. Se vogliamo quindi stare bene con noi stessi e gli altri, ascoltiamo attentamente i desideri. Rinunciare ai propri desideri significa non vivere, chiudersi in se stessi e lasciare che tutto perda senso e significato. Noi viviamo anche per i nostri desideri…   

Gli stati depressivi, ansiogeni, trovano spesso spiegazioni nella povertà delle attese, nel venir meno della speranza che tiene la mente vigile, giovane. I sogni stanno alla base delle motivazioni, degli slanci personali. Non cancelliamoli!.    La nostra vita e la qualità della stessa, vanno collocate anche in quel domani fatto di sorprese e novità. Le persone che disattendono ai nostri desideri non ci vogliono bene, non hanno presente la parte profonda dei noi stessi e quei tratti che ci qualificano I desideri purtroppo sono sottovalutati dalla società dei consumi che cerca, in tutti i modi, d'imporre il prodotto.    

Coltivare e conoscere dunque i sogni e le speranze nostre e altrui, diventa un impegno, una specie di sfida per vivere. Manifestiamo quindi i nostri desideri, senza la paura di trovarci di fronte a persone con ideali e sogni diversi, contrastanti. La diversità dei sogni e la contrapposizione degli stessi assicurano la crescita, la dinamicità del rapporto.   

E' bello trovarci e confrontarci e sostenere idee e speranze diverse per promuovere valutazioni più complete e ricevere nuovi stimoli. Le motivazioni trovano origine e sviluppo proprio in ambiti in cui le persone mettono insieme i loro propositi e desideri anche contrastanti.    

Cerchiamo quindi, in queste vacanze, di conoscere e valorizzare il potenziale umano delle attese, di mettere nel nostro immaginario una nuova carica d’ideali possibili. Solo in questo modo la convivenza sarà più forte e sicura. Tanto più prendiamo coscienza delle nostre potenzialità interiori, quanto più i desideri s’affermano.   

Esprimiamo e gridiamo dunque i nostri desideri, se vogliamo che le vacanze divengano esperienze di gioia e di vita. E’ stato affermato che i bambini sono una “cascata” di desideri, portano una ventata di primavera anche dove l'inverno della vita rattrista e avvilisce.    

Lasciamo che questi profeti della speranza purifichino le nostre teste imbottite di noia e abitudini. I bambini sono il futuro, corrono veloci verso quel domani. Se poi qualcuno preferisce trincerarsi nelle sue consuete azioni e riservare alle giornate di riposo noia e monotonia, peggio per lui. Consumerà anche queste vacanze, ripetendo a se stesso che sotto il cielo non c’è mai niente di nuovo…