Promozione Umana

X un sì alla vita

50 anni con gli UltimI

« back Notizie | Dicono di noi

DICONO DI NOI 50ESIMO

Il 26 Giugno del 1965 in Piazza del Duomo a Milano, Gioachino Pezzoli viene ordinato Sacerdote.
Il 26 Giugno 2015 siamo qui, tutti, a festeggiarne l’anniversario: 50 anni.

Il percorso di don Chino sembra già segnato, sin dall’inizio: prete operaio in quel di Rogoredo, passa poi alla Parrocchia di Poasco, dove il suo slancio e la sua generosità, lo portano ad occuparsi di giovani emarginati, ospitandone provvisoriamente qualcuno presso i locali della canonica.

Inizia così, vivendo e dialogando con loro, a capire i loro bisogni e ad aiutarli a trovare l'equilibrio psichico e la voglia di vivere.

Don Chino non è un sacerdote comune, non si è accontentato, voleva fare di più.

Le sue radici povere, la sua educazione, il lavoro e la sua ambizione lo portarono da subito a prendere contatto con un gruppo di tossicodipendenti accampati presso una Baita, a milletrecento metri nell'ameno territorio di Castione della Presolana (BG).

Inizia così il suo primo tentativo di Comunità Terapeutica con l'aiuto di alcuni volontari, era il 1981.

Ci riuscirà.

Da allora sono trenta i Centri fondati da don Chino, 25000 persone incontrate, e un’opera che a tutt’oggi, la si può definire in evoluzione.

Persona umile don Chino, mai sotto i riflettori, una vita dedicata agli Ultimi.

Chi conosce don Chino bene non può non ricordare una sua frase che racchiude la sua missione:

“Il vero amore non nasce nel cantiere della Sociologia o della Teologia o della Psicologia…

S’inventa all’improvviso sulla strada quando inciampi in qualcosa che riconosci come Uomo”

Ancora oggi, come ieri, questa frase su cui don Chino ha fondato la sua Comunità trova riscontro nel quotidiano, nelle sue Comunità, ma non solo.

Sono arrivate centinaia e centinaia di attestazioni di stima a don Chino, riportiamo di seguito quelle dei suoi ragazzi:

Castelleone:
Caro don Chino ti ringraziamo di essere un sacerdote con grande spirito caritatevole e amore verso gli altri.
Non ti sei mai sottratto alle richieste di aiuto delle persone bisognose e questo fa di te un autentico servo di dio da cinquant’anni. Condividiamo con il cuore questo tuo giorno così importante.

Femminile Glaiola
Caro Don Chino, in occasione del 50esimo del tuo Sacerdozio cogliamo questa occasione per ringraziarti di tutto quello che hai fatto e fai per noi. Sappiamo che per te 50 anni di sacerdozio non sono un punto di arrivo, ma solamente un punto di partenza per continuare nell’opera di solidarietà ed attenzione alla persona che caratterizzano tutta la tua storia di vita. Grazie per l’attenzione dedicata agli Ultimi, da te sempre considerati i Primi, come anche la parola di Dio insegna. Grazie per i progetti sviluppati e grazie soprattutto per quelli ancora da realizzare.
Rappresenti per tutti noi un padre ed una guida, ma soprattutto un esempio, l’immagine di un uomo da seguire per tramandare ideali di crescita, di cambiamento e di grande Umanità.
Auguri di cuore da tutte noi …

Villanterio
50 anni di Sacerdozio.
35 con noi, ci hai creduto, sempre, anche quando eravamo noi a non crederci, anzi, proprio quando eravamo noi a non crederci.

La tua forza ci ha sempre contagiato, alla fine, abbiamo dovuto farlo, credere di poter cambiare, di poter diventare "belli".
Eravamo in ginocchio e ci hai fatto alzare, ci hai messo sulle nostre gambe e abbiamo imparato a camminare.
La tua è stata ed è un'impresa.
Noi siamo orgogliosi di farne parte.

Crucca
Quando tanti anni fa hai preso la decisione di dedicarti agli altri.
Forse, all'inizio, non avresti immaginato quanto forte avrebbe potuto essere la tua impronta.
Qui in Crucca c'è il concentrato della tua idea!
Quella decisione, a 50 anni di distanza dall'inizio della tua avventura di sacerdote, ha inciso in maniera positiva su migliaia di  persone,
Tante di queste passate da qui... l'unica parola che ci viene in mente è:
Grazie

Maiano
Sono 50 anni che il Signore ha donato alla Chiesa e ai fedeli un sacerdote amorevole e al servizio di Dio e del prossimo!
Grazie per l'enorme contributo che, con la tua presenza, dai a tutti noi ragazzi!

Baita San Luigi
Grazie don Chino, per essere sempre al nostro fianco.
Da 50 anni dai speranza all’anima delle persone, hai fatto tante cose in questi anni ma basta una sola parola per farti capire il valore della tua opera:GRAZIE.

Clinica
Sono 50 anni che il Signore ha donato alla Chiesa, ai fedeli e soprattutto ai ragazzi in difficoltà come noi, un sacerdote amorevole e al servizio di Dio e del prossimo.
Grazie per l’enorme contributo che, con la tua presenza, hai dato e continui a dare a tutti!

Siziano
Ti porgiamo i nostri migliori auguri per i tuoi 50 anni di sacerdozio, ti ringraziamo per la determinazione e lo spirito di sacrificio con cui hai dato vita alla nostra splendida Comunità.
A tutti noi hai sempre donato il sorriso e la spinta per proseguire il nostro cammino.
Grazie